L’EX PASTIFICIO CASTELLI

La nostra sede

Una storia di mani in pasta.

Amiamo definire la nostra sede come un centro socioculturale di relazione.
Presso l’ex Pastificio Castelli, infatti, le persone possono usufruire dei nostri liberi strumenti di metamorfosi, che sono rappresentati tanto dalle nostre proposte culturali (spettacoli, eventi, convegni e corsi), quanto dai nostri servizi educativi (counseling e attività di formazione).
Proposte culturali e servizi educativi sono tra loro in costante dialogo e relazione, in modo da offrire un carnet di proposte integrate tra loro in un modello originale e unico. Tale approccio trova riscontro nell’architettura del centro stesso, suddiviso in due aree distinte e collegate tra loro da un antico chiostro del ‘300.

L’area educativa (ribattezzata Area 51) è caratterizzata da sale che ospitano il counseling e il supporto psicologico; tali servizi sono rivolti a tutti coloro che affrontano un momento di crisi o di difficoltà e che ritengono di avere bisogno di aiuto.

L’area artistica (da noi chiamata l’Altrove) è composta da un piccolo foyer e da un salone per i corsi di teatro, crescita personale, danza e yoga.

Il salone è inoltre attrezzato per trasformarsi in un teatro da 80 posti con un palco di 6 metri per 4.

Tutto questo è stato possibile anche grazie al contributo di Fondazione Cariplo, che ha sostenuto e sostiene i nostri progetti.

foto recupero 01
pastificio esterno 7

Come siamo oggi?

Foto-gallery-sede04
Foto-gallery-sede01
Foto-gallery-sede03
Foto-gallery-sede02

Affitta il tuo spazio!

L’ALTROVE

Un salone di 90 mq, attrezzato con luci, impianto di amplificazione, proiettore e, all’occorrenza, un palco di 6 metri per 4. È perfetto per qualsiasi attività di formazione, come corsi di teatro, danza, yoga. Come tutti i luoghi un po’ magici, all’occorrenza si trasforma, e può diventare una sala conferenze e spettacoli di circa 90 posti.

ALIEN’S ROOM 1

Proprio all’ingresso della nostra Area 51, si trova la prima sala counseling, dedicata agli incontri individuali. Due poltrone, una scrivania, accoglienza e riservatezza ne caratterizzano l’identità.

ALIEN’S ROOM 2

Sorella gemella dell’Alien’s Room 1, anche questa sala è perfetta per colloqui tenuti da counselor, psicologi e psicoterapeuti.

SECRET PROJECT BRIEFING ROOM

La SPBR è collocata nel cuore dell’Area 51. 12 posti a sedere, due tavoli, una parete lavagna, un televisore che funge da monitor maxi schermo, connessione wi-fi. La SPBR è uno spazio dedicato alle riunioni, alla formazione (per 15 / 20 persone), al brainstorming e alla creatività. Il luogo perfetto in cui ragionare, riflettere ed inventare.

SEGUICI OVUNQUE