Anno bisesto, anno funesto, dicevano gli antichi.
Sarà così?
Per quanto ci riguarda, il nostro febbraio sembra essere andato tutto piuttosto bene.

Innanzi tutto nel nostro Salone Teatro abbiamo continuato ad ospitare gli spettacoli del festival Gener_Azioni 2024 organizzato da Consorzio Abitare, Confcooperative Insubria in collaborazione con noi e Piramide Eng.

Non ci soffermiamo a raccontarvi che in tutte e due le serate lo spettacolo è stato SOLD OUT, ma vorremmo condividere l’atmosfera piena di Cultura che ha invaso la nostra sede: prima con Valentina Romano che ci ha recitato le parole di Omero e l’Odissea, poi con Renato Sarti e Barbara Apuzzo mettendo in scena il libro di M. Paolini Ausmerzen.

I corsi di teatro continuano alla ricerca del proprio spettacolo, guidati dai nostri formatori Erika Renai e Filippo Antonio Prina.

Ormai le decisioni più importanti sono state prese, i ruoli assegnati e ora tocca a voi allievi: fate memoria!!!

Il lavoro in azienda ci ha messo davanti a numerose programmazioni e progettazioni. Non so che aria tiri nella vostra organizzazione, ma come ci conferma la nostra presidente Valerie Moretti, sembra che sempre più spesso emerga il bisogno di approfondire i temi per il lavoro di squadra e della comunicazione interna.

Purtroppo abbiamo anche verificato come le difficoltà personali influiscono in modo importante sulla resa lavorativa. Per questo motivo il counseling e il coaching aziendale ci ha visti parecchio impegnati in questo mese.

Nella nostra sede, come forse sapete, ospitiamo anche organizzazioni e professionisti che hanno bisogno di spazi dedicati ai colloqui. Un grande attestato di stima agli educatori, psicologi e psicoterapeuti che hanno lavorato nei nostri spazi perché abbiamo visto con quanta dedizione ed impegno avete affrontato le difficoltà delle persone che avete incontrato. Bravi!

Continuano i progetti educativi nelle scuole, dove abbiamo la fortuna di incontrare persone meravigliose come gli adolescenti del territorio, ma dove, purtroppo, registriamo un tassi di difficoltà e disagio giovanile sempre crescenti.

Per questo motivo stiamo attivando tutta una serie di interventi, sotto l’attenta guida della Fondazione Minotauro di Milano, per raccogliere informazioni ed attivare servizi mirati. Per aiutare sempre meglio i nostri ragazzi, che tanto ne hanno bisogno.

La mindfulness ha trovato interlocutori sia negli adulti che nei bambini, regalandoci, sotto la guida di Cristina Perillo, sempre tante soddisfazioni. Che strumento meraviglioso e trasformativo!

L’ultimo giorno (vero) di febbraio (il 28) il nostro direttore Jacopo Boschini ha aperto il ciclo di conferenze dedicate ai genitori organizzate a San Fermo della Battaglia parlando di autostima.

Per rimanere aggiornati sulle nostre attività ed arrivare in tempo a prenotarvi ed iscrivervi ai nostri corsi prima che siano tutti esauriti, ecco il QR Code per iscrivervi alla nostra newsletter settimanale “Coraggio, è lunedì” dove trovare contenuti e aggiornamenti di temi riguardanti i nostri LIBERI STRUMENTI DI METAMORFOSI.